Blog

Living Theory, Mode Machine, Power Up e Salima.
Un week-end pazzesco!

Pubblicato: 06/09/2021

Questo è il week-end della consacrazione. Questo è il week-end in cui gli amanti della musica live devono riprendere il loro posto sotto a un palco. Da giovedì a domenica Salima, Mode Machine, Living Theory Worldwide Tribute Linkin Park e chiudiamo in bellezza con i Power Up.

SABATO 12 GIUGNO
LIVING THEORY – WORLDWIDE LINKIN PARK TRIBUTE

FACEBOOK EVENT

Support band: Mikrokosmos Scuola di Musica di Cislago

Energia, potenza, cura dei dettagli e un beat che non si ferma mai: questi sono i Living Theory.
5 musicisti poliedrici e con diverse esperienze live, studio e didattiche si fondono per ricreare le atmosfere della band di Los Angeles.
Un percorso che esplora le diverse anime dei Linkin Park e che ne coglie tutte le sfumature adatto a i palchi più diversi dove il rock, il pop, l’hip-hop e l’elettronica si fondono per uno “show-concerto” sempre coinvolgente e accattivante.
La setlist è formata dalle hit storiche e quelle più nuove per un mix perfetto di tutte le ere dei Linkin Park.
I Living Theory sono
Rob Marconi | Vocals
 – Mike Suzzi | Rap Vocals, Guitar, Keyboards – 
Pietro Zamboni | Lead Guitar
 – Giorgio “JT” Terenziani | Bass
 – Fabio Perini | Drums. tratto da livingtheoryofficial.com

Living Theory worldwide tribute Linkin Park

Living Theory worldwide tribute Linkin Park

Dopo 2 date italiane, al Phenomenon di Fontaneto d’Agogna e alla House of Rock di Rimini, i Living Theory atterrano al ACCORDO ZERO LIVE MUSIC FESTIVAL a Turate (CO) presso iComHub, ultima data italiana prima della tournèe in Germania dove hanno già fissato altre 10 date.

ULTIMA CHIAMATA, ULTIMA OCCASIONE DI VEDERLI LIVE IN ITALIA PRIMA DELLA TOURNEE TEDESCA

 

VENERDI’ 11 GIUGNO
MODE MACHINE – DEPECHE MODE TRIBUTE BAND

FACEBOOK EVENT

I Mode Machine sono saliti sul nostro palco quando ancora non avevamo un palco, quando stavamo muovendo i primi passi nel mondo meraviglioso della musica live. Hanno creduto in noi si sono fidati della nostra passione e da quel giorno molte persone hanno cominciato ad ascoltare i Depeche Mode. Si perchè loro sono bravi, maledettamente bravi.

foto Katia Paravati[/caption]

Non si tratta solo di musica, sto parlando di quella capacità di coinvolgere anche i più scettici. E’ qualcosa di magnetico che percepisci anche se conosci solo “Personal Jesus

Il progetto Mode Machine è nato da un’idea di Salvatore Nigro, tastierista di Caronno Pertusella che, tra le varie esperienze musicali, aveva già suonato in precedenza in una formazione che omaggiava i Depeche Mode. La ricerca degli elementi del nuovo gruppo, dopo l’arrivo del chitarrista Andrea Chirico, di Como, e del batterista Francesco d’Aleo, di Cologno Monzese, si è conclusa con l’incontro di Marcello Doglio, di Cusano Milanino, cantante proveniente a sua volta da un’altra tribute band dedicata all’ensemble di Dave Gahan, i Mode For The Masses.

Dopo alcuni mesi di prove il quartetto è pronto per salire sul palco.
Nigro, che non solo ha eseguito i classici di Deep Purple e Led Zeppelin, canzoni degli Anni Ottanta e pezzi dance rivisitati in cover band, ma ha anche militato in una formazione rock blues con brani autografi, ha spiegato che, per quanto riguarda i Mode Machine, «l’attenzione sarà rivolta soprattutto all’aspetto ritmico, per riprodurre, tra pezzi vecchi e nuovi, la potente carica live dei Depeche Mode»

tratto da Malpensa24

 

DOMENICA 13 GIUGNO
POWER UP – ROCK & POP MUSIC

FACEBOOK EVENT

I Power Up si distinguono subito per due particolari: una voce pazzesca (ripeto: pazzesca!) e un parruccone che farebbe invidia a Joey Tempest degli anni d’oro.

Ovviamente stiamo scherzando, i Power Up sono saliti sul nostro palco quando ancora non esisteva Accordo Zero e sono diventati degli amici di iComHub

Sono una power-party band, un quartetto formato da voce, chitarra, basso e batteria, che esegue cover di musica pop, rock e dance. 

GIOVEDI’ 10 GIUGNO
KARAOKE CON SALIMA

FACEBOOK EVENT

Energia, divertimento e tanta tanta voglia di cantare. Se non riuscite più a stare fermi e volete scatenarvi un po’, questa è la vostra occasione: KARAOKE con SALIMA

Posted by: Gabriele

Posted by: Gabriele

Radici rock, influenze pop, musica italiana e tanta curiosità. I primi concerti sono tutti all'insegna della musica italiana: Jovanotti, Venditti, Litfiba, Timoria, Vasco, Guccini, De Gregori, Negrita... Poi entrano in gioco i REM, gli U2, i Pearl Jam. Dall'Arena Civica di Milano all'aeroporto di Reggio Emilia. Mi piace ascoltare musica in base all'umore, mi piace farmi trasportare, spronare, caricare. Ludovico Einaudi è un ottimo compagno quando voglio lavorare concentrato, ma quando voglio una botta di energia gli AC/DC sono insostituibili Le ultime tracce della mia playlist sono occupate dai Led Zeppelin, Janis Joplin, De Andrè e dai consigli di Spotify. Magari scopro qualcosa di nuovo! Il mio ultimo concerto: Pearl Jam, I-Days, Milano 06/2018 Quale biglietto ho già in mano: Pearl Jam, Imola, 06/2022

Potrebbe piacerti anche…

Share This